venerdì 23 febbraio 2007

Libertà......controllata

Le polizie di tutta Europa avranno libero accesso ai database di DNA, impronte digitali e autoveicoli degli altri paesi europei, una mossa denunciata come l'inizio della creazione di un Big Brother Europeo. In un incontro a Bruxelles, riporta il Telegraph, anche l'Home Office britannico (il ministero degli interni) ha dato il suo assenso ad un accordo che prevede una rete di registri criminali nazionali di 27 stati europei.Tutti gli stati membri avranno accesso ai database di DNA e impronte digitali degli altri paesi e l'accesso diretto online al registro veicoli.L'accordo dà il via ad una serie di procedure che porteranno entro il prossimo anno ......alla creazione di un unico database europeo.Per fare un esempio, prendiamo l' amico inglese James Brown, ovviamente schedato nel database criminale nazionale, che va in vacanza in un altro paese europeo, …… fa colazione in un bar, lascia le sue impronte in giro. Nel pomeriggio, in quel bar, una rapina finisce con l'uccisione del barista. La polizia rileva tutte le impronte, accede ai database di tutta Europa e toh!, guarda cosa abbiamo qui... un'impronta corrispondente ad un cittadino inglese schedato nel database criminale.Per James, non sarà una bella notizia l'essere finito in un'indagine di polizia internazionale.La polizia britannica, ricorda il Telegraph, ha già milioni e milioni di impronte schedate, e queste aumenteranno ancora dal 2009, quando saranno obbligatorie per i passaporti e le intenzioni sono di rendere obbligatoria la schedatura di impronte e possibilmente iride per tutti i cittadini dai 16 anni in poi. Limitandosi solo al database criminale, quello inglese è il più grande al mondo, grande 50 volte quello francese.Per finire nel database criminale britannico, basta essersi trovati sulla scena di un crimine, magari come testimone o anche solo di passaggio ore prima del crimine stesso ed aver lasciato impronte. Non esiste la rimozione da tale database, nè per i semplici testimoni nè per indagati che poi risultano innocenti nè per le persone finiteci "per sbaglio", che sono 140000.Nel 1997, con l'avvento di Blair al potere, il database criminale conteneva 700.000 schedati. Ora ne contiene 4 milioni e 200 mila, il 7% della popolazione (una percentuale spaventosa, per darvi un'idea in Europa al secondo posto c'è l'Austria con lo 0.9% seguita dalla Germania con lo 0.4%), e crescono al ritmo pazzesco di mezzo milione l'anno. Un milione degli schedati nel database criminale sono minorenni.Non era difficile immaginare che il sistema britannico avrebbe fatto scuola, estendendosi in tutta Europa.La solita frasetta di patetica giustificazione del progetto stavolta ce la fornisce il ministro tedesco degli interni, Wolfgang Schäuble, che ha affermato: "Il nostro scopo è creare una moderna rete di informazioni per la polizia per un efficace controllo del crimine su scala europea". Ed il governo inglese sostiene come il database sia un preziosissimo sistema da condividere.
L'ultimo tassello del Big Brother inglese diventa il primo di un Big Brother europeo.

9 commenti:

Maurizio ha detto...

Sapendo un po' come lavora la polizia, non credo. Il fatto e' che l'incastrare qualcuno e' una rarita' e che in genere la gente viene incastrata secondo la modalita' del "chi becco becco", soprattutto qui in Gran Bretagna (ma ci arriveranno anche in Italia quando si pretendera' un minimo di efficenza dalla Polizia).
I casi vanno risolti e cosa e' meglio per i detectives di un bel database sul quale possano selezionare un colpevole? Non ce l'hanno con nessuno, e' che gli serve un colpevole e lo trovano di sicuro, facilmente: se hanno parecchi tuoi dati sei automaticamente tra i sospetti e se ci sono delle coincidenze che possano usare senza sbattersi troppo, sei fatto.

Anonimo ha detto...

Cittadini ingrati! Lo Stato, si lo Stato, anzi la Comunità Europea, si preoccupa della vostra incolumità, assicurandosi di poter far leva sulle migliori tecnologie a disposizione, usando milioni di euro della Comunità medesima, che gli Stati liberamente impiegano al solo scopo di tutelare i cittadini e voi cosa fate? Osate lamentarvi!

Ingrati!

Dovreste far volontariamente la fila per farvi prendere le impronte, la taglia, l'iride, il dna, l'rna per abbondare, il cariotipo, la misura delle scarpe, la grandezza delle narici e di tutti gli altri naturali orifizi, dare di vostra sponte telefono codice fiscale recapiti conto corrente, posizione della vostra cassaforte, abitudini alimentari, sessuali, di ciclo sonno veglia, insomma offrire ai vostri protettori tutte le informazioni perchè vi difendano.

Ingrati!

Ho già preso il numero per l'elimina code in modo da presentarmi subito, a mia difesa e tutela.

Orsù fidatevi lo Stato, anzi gli Stati, siamo noi.

Anonimo ha detto...

A QUANDO IL TRAFFICO DI IRIDI E DI IMPRONTE DIGITALI????PER LA MAFIA SARA' UN VERO BUSINESS.......
PER I CITTADINI UN VERO INCUBO.........

roland ha detto...

Basterà avere due identità, con una il gioco sporco, con l'altra a messa la domenica!!!.

Un po come quelli della margherita!!!!

Ciao staff

Anonimo ha detto...

Io vivo a Londra da 3 anni e mezzo ed e' davvero un gran big brother.. Oltretutto ti dicono che la cctv camera che sono ovunque sarebbero per la nostra sicurezza ma non e' assolutamente vero, e' per la LORO sicurezza. Piccolo esempio vero: un amico che ho qui ha un ristorante ed una notte un ladro e' entrato, lo stesso per i due negozi a fianco, uno di essi aveva appunto le cctv in cui si vedeva benissimo la faccia del ladro. Sapete che? La polizia non e' neppure andata a ritirarle per vedere un po' che faccia avesse e magari provare ad arrestarlo, non so fare almeno finta!
A parte questo, volevo dire che qui per viaggiare sui mezzi pubblici da un paio di anni e' uscita questa carta magnetica ricaricabile chiamata Oyster. Puoi usarla sia sul bus che sulla metro e per adesso e' nominale solo se lo vuoi., questo solo per adesso perche' ci scommetto che fra un 5 anni massimo diventera' obbligatorio il nome. La cosa triste poi e' che e' il modo piu' economico per viaggiare, quindi tante persone non hanno scelta, la differenza di prezzo e' notevole ad esempio fare il biglietto sull'autobus sul momento costa 2£ se hai una Oyster 0.80p.
Dove andremo a finire? Nowhere nice.

Anonimo ha detto...

abbiamo voluto... la rete, skype, marte, la luna, ecc...

adesso ci ciucciamo le conseguenze della nostra tecnologia.

saluti

Anonimo ha detto...

Immigrazione mussulmana a gogo per anni (per i loro porci comodi) e adesso il popolino deve subire e obbedire.

Anonimo ha detto...

Gooey Ducks grow to about two pounds in four or five years.
[url=http://www.gooey-duck.com/]geoduck[/url]

Anonimo ha detto...

Gooey Ducks grow to about two pounds in four or five years.
[url=http://www.gooey-duck.com/]geoduck[/url]